Ricevi aggiornamenti gratuiti tramite WhatsApp, scrivi “notizie ok” al + 39 392 22 80 224

Made Appalti

Anticipazione al 30% (anche per chi ha già usufruito) e sospensione del pagamento ANAC

Decreto rilancio appalti pubblici

È la novità più importante del comparto edilizio, il Dl Rilancio (articolo 207), consente di elevare dal 20% al 30% l’anticipo del prezzo per tutte le gare bandite o da bandire fino al 30 giugno 2020, la norma è applicabile anche nei casi in cui l’impresa abbia già goduto dell’anticipo. In questo caso l’aumento viene riconosciuto per la quota percentuale mancante.

Mentre l’art. 65 del Decreto, sospende la riscossione della “tassa sulle gare” pagata da stazioni appaltanti e imprese.

leggi l’intero decreto

Dl_Rilancio__

 

Ti potrebbe interessare:
prova