Ricevi aggiornamenti gratuiti tramite WhatsApp, scrivi “notizie ok” al + 39 392 22 80 224

Made Appalti

REALIZZAZIONE DI UN NUOVO EDIFICIO UNIVERSITARIO PRESSO L'ARCISPEDALE S.ANNA CONA (FE)

Università degli studi di Ferrara

Progettazione in R.T.P. per la realizzazione di un edificio avente superficie lorda complessiva pari a 6.000 m² (superficie utile interna di circa 4.500 m², al netto degli spazi di distribuzione, vani tecnici e accessori). Il nuovo edificio integra e sostituisce gli spazi per la didattica già presenti all’interno del Polo Ospedaliero. Presso il nuovo edificio gli spazi sono destinati ai seguenti usi e attività:
– aule didattiche di media/grande capienza;
– biblioteca e relativi depositi;
– postazioni computer per gli studenti;
– bar/ristoro;
– spazi per l’accoglienza e lo stazionamento degli studenti;
– sale studio;
– studi, sale riunioni e aulette per esami;
– laboratori didattici;
– uffici amministrativi.

In particolare il progetto mira:

· a realizzare ambienti logisticamente e funzionalmente fruibili dall’utenza e dal personale, ispirati a principi di razionalità e semplicità di utilizzo degli spazi, chiara identificazione delle funzioni e dei percorsi interni ed esterni, funzionalità ed ergonomia dei locali;

· a rappresentare, attraverso l’immagine che offre di sé, la presenza dell’Ateneo presso il Polo Ospedaliero di Cona;

· alla sicurezza statico-strutturale dell’edificio, alla sicurezza antincendio e nella gestione della emergenze, alla sicurezza nell’utilizzo da parte delle differenti tipologie di utenti, alla sicurezza igienico-sanitaria, alla sicurezza impiantistica, alla sicurezza dei materiali, alla sicurezza antintrusione;

· ad una elevata efficienza impiantistica finalizzata al risparmio energetico, al comfort ambientale interno, all’impiego di evoluti dispositivi di comunicazione ed elaborazione dei dati, all’automatismo di funzioni di previste, all’autocontrollo funzionale e alla security;

· alla massima sostenibilità ambientale perseguibile in rapporto alle risorse disponibili, permettendo un’ottimale interazione tra interno ed esterno e utilizzando materiali e soluzioni architettoniche volte ad una elevata “permeabilità”, garantendo, nel rispetto della separazione delle funzioni, la fluidità di percezione e di fruizione degli spazi interni;

· a principi di durabilità, facilità ed economicità di manutenzione volta all’ottenimento del minor impatto possibile nello svolgimento della stessa sull’attività dell’utenza.

Importo: 13.455.573,91 €

Ti potrebbe interessare:
prova