Ricevi aggiornamenti gratuiti tramite WhatsApp, scrivi “notizie ok” al + 39 392 22 80 224

Made Appalti

Fallimento dell’impresa mandataria e sostituibilità della stessa nella procedura di gara: i requisiti dei raggruppamenti temporanei d’impresa alla Plenaria

Sostituibilità dell’impresa fallita

Vanno rimesse all’Adunanza plenaria le seguenti questioni di diritto:

a)se le disposizioni normative di cui all’art. 48, commi 17 e 19-ter, d.lgs. n. 50 del 2016 debbano essere interpretate nel senso di consentire, in fase di gara, la sostituzione della mandataria dichiarata fallita successivamente alla presentazione dell’offerta con altro operatore economico subentrante, ovvero se ne sia possibile soltanto la mera estromissione e, in questo caso, se l’esclusione dell’a.t.i. dalla gara possa essereevitata unicamente qualora lerestanti imprese partecipanti alraggruppamento soddisfino in proprio i requisiti di partecipazione;

b) tempi e modalità per introdurre nel procedimento di gara l’estromissione della mandataria e la sostituzione della stessa, ed in particolare:

b.1) se l’impresa mandante (o le imprese mandanti) possa chiedere di essere ammessa a sostituire la mandataria fin quando non intervenga comunicazione, da parte dell’Amministrazione procedente, di apposito interpello, ovvero del provvedimento di esclusione;

b.2) se sia comunque consentito, nell’ipotesi di intervenuta conoscenza aliunde della vicenda che ha colpito la mandataria, proporre la sostituzione nel corso della gara ed anteriormente all’adozione dei citati atti da parte dell’Amministrazione procedente (1).

Cons. St., sez. VI, 27 gennaio 2021, n. 812 – Pres. Montedoro, Est. Lageder

Ti potrebbe interessare:

Tariffa applicata dalle SOA

Lavori Pubblici

Società Organismo di Attestazione Tariffa applicata dalle SOA per l’esercizio dell’attività di attestazione: disponibile il coefficiente di rivalutazione “R” per il 2021 Con riferimento alla tariffa applicata dalle […]

prova